Il nostro modo di viaggiare

Sarà in grado la bella Matera di vincere la sfida che l'Unione Europea le ha lanciato, accettandola come Capitale europea della cultura del 2019? E potrà a sua volta confrontarsi sia pure a distanza con Plovdiv, la città bulgara, sua compagna in questa avventura?

E' quello che ci auguriamo tutti e per questo noi per questo numero della rivista Touring siamo andati a vedere lo stato dell'arte e il grado di preparazione con cui le due future capitali si avvicinano al grande appuntamento, esattamente tra un anno. Per Matera ci siamo affidati a una egregia collaboratrice che da lucana doc anche se con occhio critico ci ha accompagnato da super conoscitrice in questa visita tra i Sassi e non solo. In Bulgaria abbiamo spedito una nostra inviata, che ha scoperto innumerevoli sorprese e tanti legami storici che ci accomunano a questa città di cui pochi finora conoscevano anche solo per il nome.

Non mancano curiosi spunti di interesse nella nostra rivista questo mese. Oltre ai numerosi reportage - su Creta (un'isola greca adatta a viaggi in tutte le stagioni e che vanta storia millenaria, siti archeologici di prima grandezza, gastronomia e ospitalità eccellenti oltre a un mare spettacolare, soprattutto nella parte meno battuta, quella occidentale), su Genova, sull'Oltrepò pavese e sulla Thailandia - vi segnalo una storia curiosa quanto sconosciuta e ritrovata proprio su quel pozzo inesauribile che sono le pagine della nostra rivista di parecchi decenni fa: quella dei territori d'oltremare targati Italia in Cina.

Per oltre 40 anni, dal 1901 al 1947 c'è stato un pezzo di Italia dall'altra parte del mondo, a 120 km da Pechino. Con tanto di scuole, ospedali, ville, strade, edifici pubblici... Una eredità almeno quella architettonica, che non è andata completamente perduta: ancora oggi a Tientsin il quartiere della piccola Italia è ricercata meta turistica di qualità. E sarà un caso ma la squadra di calcio locale è allenata da un grande ex giocatore del calcio italiano: il campione del mondo Fabio Cannavaro.

Buona lettura e buon anno!

Silvestro Serra

Ricordiamo che la versione digitale di Touring può essere sfogliata su iPad, iPhone e su smartphone e tablet con sistema operativo Android. Basta scaricare l'app gratuita Touring in viaggio in cui sono presenti le copie digitali (in versione light per tutti oppure completa, riservata ai soci Tci) di Touring, corredate di tutte le notizie e le proposte di weekend messe a punto dalla redazione.