ESCLUSIVA WEB: Ispica (Rg), gli Anni Cinquanta e i «Vespi siciliani»

«Dammi una Vespa e ti porto in vacanza!» cantavano i Lunapop qualche anno fa. E i ragazzi del Vespa Club Ispica li hanno presi sul serio: hanno deciso di mettersi a disposizione di globetrotter e turisti e li accompagnano, rigorosamente in Vespa, a scoprire le meraviglie del loro territorio, tra i gioielli del Barocco siciliano: Ispica, naturalmente, e poi Noto, Ragusa, Scicli, Modica.

Nella loro mission di valorizzazione del territorio, i «vespi siciliani» non si limitano ai tour nei luoghi del barocco: hanno anche creato Scirocco, una linea di delikatessen made in Sicily. E adesso arriva  Ispica da Oscar idea per celebrare i 50 anni del premio Oscar per la sceneggiatura vinto dall'italianissimo Divorzio all’Italiana il film di Pietro Germi fu girato proprio a Ispica con un cast superbo (Mastroianni, Sandrelli, Trieste, Buzzanca…).

I protagonisti del film, Fefè, Angela, Rosalia, Carmelo Patanè, lo zio Calogero, interpretati da attori locali ritornano nel weekend dal 26 al 28 luglio, tra le vie di Ispica a rinverdire le glorie della celebre commedia, per la gioia di cinefili e viaggiatori curiosi. Per l'occasione, l'intera cittadina torna indietro nel tempo di cinquant'anni: esposizioni di Vespe e auto d’epoca, mostra degli antichi mestieranti, mercatini delle pulci, stand di prodotti tipici, tour in calesse di Ispica e dintorni, una mostra fotografica con materiali d’epoca, visite guidate alle location del film. E la sera del 27 luglio verrà messo in scena un remake teatrale del film.
Seguite su Facebook l'evento e tutte le iniziative dei Vespi siciliani.