A tavola con vista

Aragosta canadese, pesce spada del Mediterraneo, salmone dalla Scozia, pesce ghiaccio dal Giappone, granchio reale dalla Kamchatka, ostriche della Bretagna: ecco alcuni dei piatti forti, proposti dal nuovo ristorante di MonteCarlo, La Marée, al numero 7 di avenue J.F. Kennedy.

I piatti vengono creati sotto la guida del brand-chef Zitouni Abdessattar, 40 anni di esperienza nei migliori ristoranti di tutto il mondo. «Il nostro segreto è la semplicità, – afferma - un delicato equilibrio fra il pesce freschissimo e alcuni calibrati ingredienti in grado di esaltare la materia prima. Non servono ricette troppo complesse, rischierebbero di coprire il sapore dell’ingrediente principale.».
Come il pesce, anche molte ricette provengono dai Paesi più diversi: alcune dalla Russia (Piroshkis, le zuppe Ukha e Solyanka), il cous cous che rivela l’infanzia tunisina di Zitouni Abdessattar, o ancora la Stroganina, piatto tipico eschimese in cui il pesce congelato viene tagliato a fette sottilissime.
La carta dei vini La Marée dal 2006 viene segnalata da Wine Spectator come una delle migliori al mondo. Tutti i ristoranti La Marée, fanno parte della prestigiosa associazione gastronomica Chaîne des Rôtisseurs, la più antica perché affonda le sue radici nel 1248, al tempo di Luigi IX.

Diversamente da quel che si pensa, i ristoranti del Principato non sono irraggiungibili. certo, l'’indirizzo cult per ogni gourmet è Le Louis XV, ristorante stellato dall'arredamento stile Versailles Grand-Siècle gestito dallo chef Alain Ducasse. A pranzo, il menu propone, a 145 €, 2 portate, formaggi, dessert, vini selezionati dai sommelier e caffè. Ma ci sono anche alternative accessibili, pur nella loro esclusività ed eleganza. Il Vistamar, con la sua ampia terrazza panoramica, rappresenta l’ambiente ideale per un pranzo di lavoro. Offerta gastronomica stellata firmata Joël Garault propone dal lunedì al venerdì un Menu Business a 42 €. Ancora più  economica è la Brasserie 1900 del Café de Paris: arredamento Belle Epoque caratterizzano questo ristorante condotto da Jean-Claude Brugel e specializzato in cucina provenzale, con piatti a partire da 14 €.