Wellness. Tradizione svizzera

//

Dopo una radicale ristrutturazione, in Svizzera ha riaperto i battenti lo storico Kurhaus Cademario Hotel & Spa, inaugurato nel lontano 1914.

Cento anni. E non sentirli. È lunga e importante la storia di successo del Kurhaus Cademario Hotel & Spa, l’elegante quattro stelle superior incastonato in posizione panoramica fra i monti del Malcantone, affacciato sul lago di Lugano, a 850 metri di altitudine. Un’oasi di bellezza e di salute a due passi dall’Italia che, pur profondamente rinnovato per seguire le esigenze di relax e benessere a 360° del nostro tempo, prosegue sull’onda della grande tradizione della struttura medica inaugurata nel lontano 1914. La nuova DOT.Spa, che sfrutta i principi delle cinque forze geomantiche (acqua, legno, fuoco, terra e metallo), offre non solo una vacanza all’insegna della salute, con numerose possibilità di assistenza e trattamenti medici, diagnosi mirate, percorsi terapeutici personalizzati e programmi di prevenzione, ma anche più di duemila metri quadrati dedicati al benessere psico-fisico: una piscina interna-esterna riscaldata con vista sul lago, centro fitness, piscina e grotta saline, hammam, sauna, bagno turco, docce sensoriali.

E ancora un’ampia piscina esterna e la possibilità di praticare numerosi sport nella natura, dai percorsi di trekking alle più comode passeggiate fra boschi di betulle. Completano l’offerta della struttura 82 fra eleganti camere e suite, due ristoranti caratterizzati dall’uso di prodotti regionali di grande qualità, con attenzione alle allergie e alle intolleranze alimentali, due sale meeting e un parco di tre ettari con una straordinaria collezione di cactus e piante grasse. Non manca neanche la possibilità di ricaricare la propria auto elettrica grazie a un’apposita postazione. Peraltro è possibile raggiungere comodamente la struttura dalla stazione ferroviaria di Lugano con un regolare servizio di autobus.
 

Fotografie di: /