Wellness. Alla fonte della salute

//

Nel cuore delle Dolomiti di Sesto si curano stress, invecchiamento cutaneo, emicranie e reumatismi grazie al potere dell’acqua. Una storia lunga che continua nei secoli, tra comfort e relax

L'acqua sulfurea che sgorga a 1950 metri d’altitudine dalle pendici della Croda Rossa è una vera miniera. Sali minerali, fluoro, zolfo, magnesio e calcio sono gli elementi che la compongono e per godere appieno dei benefici effetti che regala bisogna andare alla spa del Bad Moos Hotel sulle Dolomiti di Sesto (tel. 0474.713100; www.badmoos.it), in alta Pusteria (Bz). Tra le patologie che è possibile curare con quest’acqua si annoverano reumatismi, emicranie, allergie, stress psicofisico, sintomi di invecchiamento precoce del corpo e del sistema cardiocircolatorio. E pensare che fino all’inizio dello scorso secolo le fonti a disposizione erano ben tre. Mancava però la bellissima struttura attuale con le stanze e le suite per gli ospiti ideali per un soggiorno all’insegna del benessere totale.

 

Fotografie di: /