Asolo, oasi per artisti. Info pratiche

Bandiera Arancione Touring dal 2005, Asolo offre molte opportunità per un finesettimana all'insegna del buon cibo e del buon vino trevigiano

Quasi diecimila abitanti, meno di 40 chilometri da Treviso, Asolo è diventata Bandiera arancione Tci nel 2005 grazie alla qualità dell’accoglienza turistica e all’ospitalità della comunità. Leggi qui la sua scheda.

DOVE DORMIRE
Per provare l’esperienza di pernottare nella camera che ospitò la Duse dovete andare (e farne richiesta) all’albergo Al sole (via Collegio 33, tel. 0423.951007; www.albergoalsole.com, da 150 €), un cinque stelle nella piazza principale. Per rivivere le atmosfere intellettuali passate si può alloggiare nella seicentesca Villa Cipriani (via Canova 298, tel. 0423.533411; www.villaciprianiasolo.com, doppia da 220 €), selezionata tra le Camere d’autore Tci. Per chi usa il camper la country house Barone d’Asolo (via Gasparona 11, località Pagnano, tel. 0423.529005; www.baroneasolo.it, doppia da 80 €) ha piazzole attrezzate (10 €), stanze e ristorante, a pochi chilometri dal centro. A 15 minuti il b&b Villa Vega (via Foresto di Pagnano 3, tel. 0423.55026; www.villavega.it, da 80 €) ha stanze accoglienti e un piacevole giardino.

DOVE MANGIARE
Per provare l’ottima cucina veneta si può andare all’antica osteria al Bacaro (via Browning 165, tel. 0423.55150). In località Pagnano, la trattoria Ponte Peron (via Vallorgana 14, tel. 0423.529591) offre notevoli preparazioni tradizionali.

ALTRE INFO
Per visite guidate al centro storico di Asolo ci si può rivolgere all’associazione BellaAsolo (via Schiavonesca Marosticana 15, tel. 0423.565478; www.bellasolo.it). Informazioni turistiche presso lo Iat ­­­­(piazza Garibaldi 73, tel. 0423.529046; www.asolo.it).
Per organizzare il viaggio, fondamentale la guida Verde Tci Veneto (pag. 360+120, 29,50 €, soci Tci 23,20 €).