Gli altri parchi di divertimento a tema in Italia

Hollywood, il medioevo e l'Italia in miniatura: dal Lago di Garda alla Sicilia, ecco le destinazioni più belle. Spesso con lo sconto Tci

Quarant’anni fa apriva sulla sponda veronese del Lago di Garda Gardaland, il primo parco di divertimento in Italia. Oggi sotto questa dicitura, tra parchi a tema, acquatici e avventura, lungo la Penisola ce ne sono ben 140.
Sempre sul Garda, zona ad alta concentrazione di divertimento, a Lazise (Vr), troviamo due parchi tematici molto interessanti: Movieland park (biglietto scontato soci Tci) e Medieval Times. Nati accanto al parco acquatico Caneva World (biglietto scontato soci Tci; info per tutti e tre www.canevaworld.it) fanno capo alla stessa proprietà tutta italiana, la famiglia Amicabile. Movieland park è dedicato al cinema: dagli stunt show di Rambo – impegnato nel salvare tre ostaggi scelti fra il pubblico! – e 007, ai giganteschi camion a bordo dei quali si scappa da un terremoto, il riferimento è agli action e disaster movie hollywodiani, e il divertimento è assicurato dall’originalità delle attrazioni. Qui infatti ci si impegna per proporre qualcosa che altrove non esiste, come il nuovo roller coaster Diabolik, l’unico in Italia che si percorre metà in avanti... e metà all’indietro. A Medieval Times invece si assiste a una giostra cavalleresca in costume, con duelli, esibizioni a cavallo e colpi di scena, tutto realizzato dal vivo durante una grande cena medievale – le scodelle sono di metallo e le posate sono bandite – alla corte del re.

In Veneto, Lido di Jesolo ospita due grandi parchi a tema acquatici, SeaLife Aquarium (biglietto scontato soci Tci e Touring Junior; www.visitsealife.com/jesolo/) e Aqualandia (www.aqualandia.it): 80mila mq di attrazioni e piscine, fiore all’occhiello la riproduzione di un’isola dei Caraibi pirati inclusi. Sempre Jesolo ospiterà a settembre il primo raduno mondiale dei fan delle Winx, le fatine uscite dalla penna e dalla fantasia dell’italiano Iginio Sraffi, patron del parco di divertimento Rainbow Magicland di Roma.

Fra i parchi a tema acquatici da segnalare quelli della Riviera romagnola, che in più riservano 60 biglietti omaggio e sconti ai soci Touring Junior (6-12 anni). Si tratta del Parco Oltremare di Riccione, dove si esibiscono i delfini ammaestrati, dell’Acquario di Cattolica, con 100 vasche espositive, e dell’Italia in Miniatura a Viserba di Rimini.
Doveroso segnalare la prima storica Minitalia (nella foto, la riproduzione di piazza S. Pietro a Roma), a Capriate San Gervasio (Bergamo), che oggi è il cuore di Leolandia (sconto soci Tci), parco divertimenti che sviluppa temi per i più grandicelli – Leonardo e il Rinascimento, la Belle Époque e l’Expo 1906 – e per i piccini, come il mondo di Peppa Pig. Info: www.leolandia.it
Al Sud e precisamente in Sicilia, a Belpasso (Catania), c’è Etnaland, parco di divertimenti diviso in macroaree: il classico luna park, un parco acquatico e un’area didattica con un Parco della preistoria e un percorso botanico (biglietto scontato soci Tci e Touring Junior; www.etnaland.eu).

Inoltre segnaliamo Lucca Comics & Games, un grande evento che a fine ottobre vede la cittadina toscana diventare capitale mondiale dei fumetti, del cinema e della letteratura fantasy e fantastica, del gioco di ruolo e da tavolo. Tema dell’edizione 2015, che porterà ancora una volta in Toscana oltre 300mila visitatori di tutte le età, sarà il viaggio, e al viaggio saranno dedicati eventi, mostre, spettacoli (per saperne di più, www.luccacomicsandgames.com).