Cracovia. Dormire e mangiare

Numerose le possibilità per dormire in città, anche a basso costo. L’hotel Wielopole (ul. Wielopole 3; www.wielopole.pl), si trova nella parte antica della città. Piccolo, ma molto confortevole. Stile intimo per il b&b Kolory che si trova a Kazimierz (ul. Estery 10; www.kolory.com.pl), proprio davanti al mercato di prodotti alimentari e non solo, molti dei quali ebraici. È vicino alla fabbrica di Schindler e alla nuova Cricoteka l’Aparthotel Adler (ul. Piwna 7; www.noclegkrakow.pl). Per mangiare da non perdere il ristorante Chtopskie Jadio (ul. Św Jana 3), nel Kazimierz. Da provare la zuppa servita in una pagnotta, “Żurek”. Stesso quartiere per il Singer Cafè (ul. Estery 20). Su ogni tavolo all’esterno c’è una macchina da cucire. Per gustare la vera cucina tradizionale polacca da non perdere il Jadłodajnia, ottimo ristorante osteria direttamente su plac Bohaterow Getta (www.jadlodajnia.com).