Inchiesta bus. I protagonisti in Italia e in Europa

MEGABUS.COM
Nata nel 2003, Megabus è leader dei collegamenti low cost in Gran Bretagna. Serve 110 destinazioni in Europa. In Italia è sbarcata nel 2015, tocca 13 città e offre anche la linea internazionale Milano-Parigi-Londra. Info: megabus.com

DEUTSCHE BAHN IC BUs
Gli autobus a due piani col marchio delle ferrovie tedesche hanno cominciato a circolare nel 2013; oggi servono 120 città in Germania e altre 40 in 11 diversi Paesi europei. Da maggio raggiungono anche Milano da Monaco. Info: www.bahn.de.

OUIBUS SNCF
Controllata dalle ferrovie francesi, Ouibus propone linee low cost per più di 170 destinazioni in Francia e nei Paesi vicini. Collega Milano, Torino e Genova con Parigi, Ginevra, Lione, Marsiglia e Bordeaux. Info: www.ouibus.com.

EUROLINES
Opera da 30 anni come consorzio di 29 operatori nazionali che offrono collegamenti in 36 Paesi, fino al Marocco, per un totale di 600 destinazioni. In Italia è rappresentata dal gruppo Baltour/Sena e serve 17 regioni. Info: www.eurolines.com.

MARINO BUS
Storica compagnia di autobus italiana: cresciuta sulla scia dell’emigrazione da Puglia e Basilicata collega città e piccoli centri delle due regioni con Milano, Torino e molte città di Svizzera, Francia, Belgio e Germania. Info: www.marinobus.com.

SIMET
Dal 1965 segue le tracce dell’emigrazione dal Sud verso l’Italia settentrionale e la Germania: collega Calabria, Basilicata e costa di Marche e Abruzzo con Roma, Milano e la dorsale Monaco-Stoccarda-Francoforte. Info: www.simetspa.it.