Tra vino e divino. Info pratiche

ARRIVARE
Sono tantissimi i voli diretti (circa 3 ore) che collegano l’Italia con la Moldova grazie ad Air Moldova (air-moldova.it) in partenza da Torino, Milano Malpensa, Bologna, Venezia, Firenze, Roma e Verona. Voli diretti anche con Wizzair (wizzair.com) da Bergamo, Roma Ciampino, Treviso e Bologna; e con la nuova compagnia privata Flyone (flyone.md) che vola da Parma e Verona. Il Chișinău International airport si trova a 13 chilometri dal centro, ci si arriva con il bus 30 o con un taxi che dovrebbe costare tra i 100 e 130 Mdl.

DOCUMENTI
Non serve visto, ma è necessario viaggare con il passaporto o la carta di identità di tipo “elettronico”, quella cartacea non è accettata. Per entrare in Transnistria è invece obbligatorio il passaporto, all’ingresso vi daranno un bigliettino che serve come visto e vale 10 ore dall’entrata, se si pensa di rimanere di più bisogna andare dalla polizia a Tiraspol e registrarsi. Info: moldova.travel/it/.

MONETA
Un euro vale circa 20 Lei moldavi (Mdl), uffici di cambio si trovano ovunque, bancomat un po’ meno.
In Transnistria circola solo il rublo transnistriano che non è converitibile altrove.

TOUR ENOLOGICI
Tra le cantine: Castel Mimi (castelmimi.md); le gallerie sotterranee di Cricova (cricova.md); Chateau Purcari (purcari.wine); Et cetera nel villaggio di Crocmaz (etcetera.md). Il prossimo Wine Festival di Chişinău si terrà tra il 5 e l’11 ottobre.