Automotive. Liscio, elettrico ma anche ibrido

Lo Hyndai Kona è suv compatto dalle grandi ambizioni, potendo offrire propulsori tradizionali a benzina e gasolio come una versione full electric e una variante ibrida. Hertz lancia invece per la sua collezione di punta la possibilità di noleggiare vetture esclusive personalizzate da Garage Italia di Lapo Elkann

Il nome, Kona, dice molto delle ambizioni del suv compatto Hyundai. Il riferimento è alla località delle isole Hawaii dove si disputa la gara di ironman (triathlon) più impegnativa al mondo. Lungo meno di quattro metri e 20, il suv Kona stupisce sia per l’aspetto massiccio sia per l’ampio ventaglio di soluzioni meccaniche che offre: non solo motori benzina o diesel, trazione anteriore o 4x4, ma anche una versione elettrica da 204 cv con 480 chilometri dichiarati di autonomia.

La gamma dello Hyundai Kona si amplia ulteriormente con l’arrivo di una variante ibrida, già ordinabile in Italia a partire da un prezzo promozionale di circa 23mila euro. Il sistema di propulsione ibrido (nella foto sopra, a sinistra) impiega un motore 1.6 a benzina a iniezione diretta e un’unità elettrica: insieme sviluppano fino a 141 cavalli di potenza e 265 Nm di coppia massima. Il quattro cilindri benzina eroga 105 cavalli e 147 Nm di coppia; il motore green, alimentato da una batteria agli ioni di litio da 1,56 kWh, sviluppa fino a 43,5 cavalli e 170 Nm di coppia massima. Un pacchetto moderno quindi, che si sposa alla perfezione con la trazione anteriore e una trasmissione automatica con doppia frizione e sei marce. Risultato: le emissioni si fermano a 99 g/km di CO2.

Contribuisce all’efficienza dello Hyundai Kona in versione ibrida l’Eco Driving Assist System, dispositivo in grado di gestire le funzioni della vettura per contenere il consumo di carburante. Non solo suggerisce al conducente quando rallentare in caso di svolte, uscite autostradali o incroci, ma il sistema è in grado di ottimizzare i flussi di energia sui percorsi in pendenza. Disponibile in 26 tinte di carrozzeria, lo Hyundai Kona ibrido può vantare cerchi in lega da 16 o 18 pollici. Della dotazione della versione ibrida fa parte anche il pacchetto SmartSense, che include la frenata automatica d'emergenza, il rilevamento della stanchezza e quello dei limiti di velocità e segnalatore di angolo cieco.

 

Con Hertz un Grand Tour affrescato

Selezione Italia è la collezione di punta di Hertz autonoleggio: Maserati, Alfa Romeo, Abarth e Fiat 500 per la clientela più esigente. All’interno di questa collezione Garage Italia, la design factory di Lapo Elkann, ha personalizzato alcune vetture realizzando modelli esclusivi per Hertz. Dopo l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio da 510 cavalli e la Fiat 500 Jolly Spiaggina Icon-e, elettrica, la nuova sfida è stata trasformare una vettura in una vera opera d’arte. È nata così l’Alfa Romeo Giulia Grand Tour, interamente rivestita in blu lapislazzulo, uno dei colori più preziosi e iconici del Rinascimento italiano, e con all’interno la riproduzione di un vero affresco. Si tratta di Apollo circondato dallo Zodiaco, dipinto nel XVI secolo per la Sala Papalina del Castello Odescalchi di Bracciano (Roma), luogo che ha tenuto a battesimo la vettura, aperto al pubblico per visite guidate e gite scolastiche nonché location per matrimoni ed eventi. L’Alfa Romeo Giulia Grand Tour di Hertz Selezione Italia è realizzata in tre esemplari disponibili per il noleggio a Roma, Firenze e Milano. Maggiori informazioni su hertz.it/selezioneitalia.