Marrakech, la città verde. Info pratiche

DORMIRE
Infinity sea & spa.  In stile arabo-andaluso, un boutique hotel situato a Bab Targzoulte, nell’antica medina (riadinfinityandspa.com).
Dar Sabra Hôtel Marrakech & Spa. Art hotel in un giardino nel cuore del palmeto (Douar Abiad; darsabra-marrakech.net).
Ksar Char-Bagh. Palazzo moresco celato nel palmeto a dieci minuti dalla medina (Djnan Abiad, La Palmeraie; ksarcharbagh.fr).
La Mamounia. Un’icona della tradizionale ospitalità marocchina, con una piscina esterna, ristoranti e una spa con hammam (avenue Bab Jdid; mamounia.com).
Oberoi. Immerso in 28 acri di frutteto di agrumi e olivi secolari. L’edificio principale ricorda il design di una madrassa del XIV secolo (route Ouarzazate; oberoihotels.com).

MANGIARE
MOD Milano 1933. Moderno ristorante che include anche lounge e club. È il regno dello chef italiano Francesco Montano, che propone una cucina che mescola tecnica italiana e ingredienti locali stagionali (villa Yvette Hivernage; modmarrakech.com). Les Jardin du Lotus. Decoro marocchino e contemporaneo si fondono alla perfezione in un ambiente informale, dove si gusta la cucina mex rivisitata (9, derbs Sidi ben Hamdouche; lesjardinsdulotus.com).

SHOPPING
Mushtafa Blaoui.
Il suo bazar è un’istituzione: un enorme negozio su più piani che raccoglie articoli da ogni angolo del Marocco (Arset Aouzal 144; mustaphablaoui.com). Topolina Showroom. Abiti, cappelli e scarpe disegnati dalla stilista francese Isabelle (av. Bab Jdidtel; topolina.shop).

GALLERIE E MUSEI
Montresso Art Foundation. Appena fuori dal centro, riunisce gli studi di artisti internazionali protagonisti di mostre temporanee (montresso.com).
Museé Yves Saint-Laurent. Ripercorre la vita e il lavoro di Saint-Laurent, attraverso 50 dei suoi più memorabili abiti (rue Yves Saint-Laurent; museeyslmarrakech.com). Museo dall’acqua Mohamed VI. Inaugurato da poco più di un anno, è distribuito su tre piani ed è focalizzato sul rapporto che lega l’uomo all’acqua (route de Casablanca; museeaman.ma).
Musée des Confluences. Nel palazzo dell’ex Pasha Dar El Bacha, insieme di gallerie di artisti internazionali, merita la sosta il Bacha Coffee (65/69 Riad Laarous; fnm.ma).

GUIDE TCI
Per scoprire la città la cartoville Marrakech è la scelta più agile (9,90 €, 7,92 € soci Tci), per il resto della zona Guida Verde Marocco (pag. 240, 24,50 €, soci Tci 19,60 €).