Alpago e altopiano del Cansiglio, guida al viaggio

ARRIVARE

La regione storica dell’Alpago si trova in provincia di Belluno, mentre una piccola porzione della foresta del Cansiglio è a cavallo tra Veneto e Friuli. In auto si percorre la A27, uscita Lago di Santa Croce. Il treno per Ponte nelle Alpi da Conegliano e Vittorio Veneto si ferma alla Stazione per l’Alpago. Tutte le info sulla zona su www.alpagocansiglio.eu.

 

MONDO TCI

Per scoprire il Cansiglio e tutto quel che c’è da vedere nel Bellunese, tra cui le Bandiere Arancioni Mel e Rocca Pietore, l’ideale è portare sempre con sé la Guida Verde Veneto (pag. 360, 28 €, soci Tci 22,40 €).Acquistabile anche online su www.touringclubstore.com

 

ATTIVITA’

Per imparare qualcosa di più della vita dei Cimbri a Pian Osteria c’è il Museo dell’Uomo in Cansiglio, sede del Centro etnografico di cultura cimbra (tel. 0437.472095; museisitialpagocansiglio.it).

L’agenzia Vivovenetia.it confeziona pacchetti di esperienze in tutto il Veneto. In Alpago si può scegliere un picnic al lago di Santa Croce, un corso di due ore alla storica pasticceria Gaggion di Puos d’Alpago, una giornata di canyoning o sulle ciaspole. Per visitare il Cansiglio con una guida naturalistica, tel. 370.1107202; prealpicansiglio.it.

Per noleggio bici, guide e scuola per bambini B-Ride (tel. 346.6870364).

Per andare in barca sul lago di Santa Croce, rivolgersi alla Lega Navale Belluno presso Centro Nautico Santa Croce (tel. 329.238765; www.lnibelluno.it). Oppure scuola Kite lago Santa Croce (tel. 391.3203805; scuolakitevkc.it).

DORMIRE E MANGIARE

Per provare la cucina tradizionale cimbra bisogna andare alla Huta a Pian Osteria (tel. 0437.472192). In alternativa, Agriturismo Filippon ristorante, cinque camere con vista sui pascoli del Cansiglio (tel. 331.2674818; agriturismofilippon.it).

La locanda San Lorenzo, raggiungibile anche in sella dal lago di Santa Croce, ha una stella Michelin e 11 camere (via IV Novembre Puos d’Alpago, tel. 0437.454048; locandasanlorenzo.it). Stellato anche il ristorante dell’Albergo Dolada, in posizione panoramica: la guida della cucina è passata dal padre Enzo De Prà al figlio Riccardo (via Dolada 21, loc. Plois, tel. 0437.479141; dolada.it).

Alla Casera Doladino si può dormire accanto alle arnie per sperimentare l’apiterapia con vista sul bosco (tel. 348.3616801; doladino.com).

Sul Nevegal da provare, Faverghera agriturismo con ristorazione, solo con prenotazione (tel. 340.4832284).

 

ACQUISTARE

Tappa obbligatoria al Caseificio Cansiglio (viale Marconi 98, Tambre, tel. 0437.439722; cansiglio.eu). In alternativa, Bar Bianco, ristorante con ricco punto vendita di prodotti locali (tel. 0438.581082; www.cansiglio.eu). Per la carne locale cresciuta al pascolo macelleria Walter, (Puos d’Alpago, tel. 348.4431588).