Info pratiche. Giardino della Kolymbetra

Dormire e mangiare
Nel centro storico di Agrigento segnaliamo un bed&breakfast, Agrigentum Breakfast (tel. 329.0129453): tre stanze e un terrazzino all’ultimo piano per la prima colazione, tutto realizzato ristrutturando con molto gusto una piccola palazzina, dove sentirsi a casa anche lontano da casa. Da segnalare, sempre in centro, Portatenea (via Atenea, tel. 349.0937492, portatenea.com); mentre sulla strada che scende verso la Valle dei Templi si trova Villa Athena (via Passeggiata Archeologica 33, tel. 0922.596288; hotelvillaathena.it), elegante resort di lusso in una villa del Settecento con giardino e piscina. Sempre ad Agrigento, a chi ama la cucina di pesce è d’obbligo una sosta all’Aguglia persa (via Crispi 34, tel. 0922.401337; agugliapersa.it), che propone cucina tradizionale rivisitata e con prodotti locali in un ambiente molto accogliente, un piccolo guardino interno, verdissimo. A Porto Empedocle, imperdibile Il Salmoriglio, l’elegante e raffinato ristorante di Alessandro Ravanà a due passi dalla statua di Montalbano (via Roma 27, tel. 0922 636613; ilsalmoriglio.it/). Lo chef propone i sapori della più autentica cucina siciliana, rivisitati con eleganza: pane e sgombro, cannolo di pescespada, porchetta di spatola, merluzzo patate e bottarga… in un’esplosione di sapori davvero memorabile. La scuola è quella di Enrico Crippa, chef stellato del Piazza Duomo ad Alba.

Mondo Touring
Per andare alla scoperta dell’isola la nuova Guida Verde Sicilia (435 pag., 29,90 €, 23,92 € ai soci Tci) è uno strumento fondamentale con un ricco approfondimento sulla Valle dei Templi e la zona agrigentina. L’unica Bandiera Arancione in Sicilia è Petralia Sottana (Pa); bandierearancioni.it.

Peso: 
0