Valsassina, tra malghe e poesia. Info pratiche

ARRIVARE
La Valsassina si trova sopra Lecco, a una sessantina di chilometri da Milano; la via più rapida è la Statale 36 in direzione Sondrio, uscita Valsassina. Si imbocca poi la provinciale 62, fino a Pasturo e Introbio. 

ASSAGGIARE
L’azienda Agricola Doniselli Antonella si trova a Pasturo (tel. 347.9571837). Da giugno a settembre porta le mucche sull’alpeggio della Val Biandino, produce ottimo taleggio. Sempre a Pasturo si trovano la ben più grande Mauri (tel. 0341.955700; mauri.it), oppure la Formaggi Carozzi (via Provinciale 14/a, tel. 0341.955173; carozzi.it) con tavoli esterni per assaporare i vari formaggi. Dormire e mangiare In estate le sistemazioni più suggestive sono in Val Biandino, sopra Introbio, che si raggiunge a piedi o con il servizio navetta in jeep da chiedere alle strutture. Rifugio Val Biandino, ottima cucina casalinga, con piccolo museo di attrezzi contadini (tel. 347.5433383 o 0341.981050; rifugiovalbiandino.com). Al vicino rifugio Tavecchia, da poco ristrutturato, si può mangiare e pernottare (tel 340.5012449; rifugiotavecchia.it). Rifugio Antonietta, all’Alpe Cova, sopra Pasturo a quota 1400 metri, ai piedi del Grignone, con ottima cucina e vista sulla Valsassina (tel. 0341.955462; 338.3154374). A Pasturo, B&b Il Castagneto, tel. 329.1042290. Info su valsassinalavalledeiformaggi.it

MONDO TCI

La zona della Valsassina è raccontata nella Guida Verde Lombardia (pag. 400, 29,90 €, soci Tci 22,92 €), con testi d’autore di Giorgio Falco.

Peso: 
0