Info pratiche. Volterra

DA SAPERE
Per pianificare il viaggio ottimi punti di partenza i siti di Toscana promozione: toscanapromozione.it, e del Consorzio turistico Volterra Valdicecina volterratur.it e visittuscany.com.

DA VEDERE
Il Museo Guarnacci è uno dei più antichi musei pubblici d’Europa: nasce grazie alla donazione alla città del patrimonio archeologico del nobile abate Mario Guarnacci. Conserva una sorprendente collezione di arte etrusca (via Don Minzoni 15, tel. 0588.86347; museivaldicecina.it/uk/museo_guarnacci_volterra.php). Biglietto combinato con acropoli, Palazzo dei Priori e teatro romano: 7 €.

DORMIRE
Dormire in un contesto fiabesco circondati da immensi prati verdi e distese di campi di grano in un un’antica villa del Quattrocento, dove accoglienza e gentilezza del personale (la gestione è familiare) si uniscono a servizi di pregio all’hotel Villa Rioddi (S.p. Monte Volterrano 8, tel. 0588.88053; hotelvillarioddi.it), cornice ideale per un soggiorno in serenità e comfort. Per un pernottamento in pieno centro: albergo Allegro Italia Nazionale (via dei Marchesi 11, tel. 0588.070681; allegroitalia.it). Situato in un antico palazzo storico, a circa 50 metri da piazza dei Priori, trasformato in hotel a fine Ottocento, permette di raggiungere a piedi tutti i siti più importanti della città.

MANGIARE
Il ristorante Enoteca del Duca (via di Castello 2, tel. 0588.81510; enoteca-delduca-ristorante.it) è accogliente e raffinato. Situato tra l’acropoli e piazza dei Priori, in un palazzo del XII secolo, serve piatti della tradizione toscana. Fiore all’occhiello il raviolo di ricotta dolce su passata di datterini e pancetta croccante. Piatti e prodotti del territorio in un contesto bucolico si possono assaggiare all’Agriturismo Lischeto (loc. Lischeto, tel. 0588.30403; agrilischeto.com). Una scelta di ristoranti e trattorie si trova sul sito di Vetrina Toscana (www.vetrina.toscana.it) un progetto di Regione Toscana per la promozione e la valorizzazione dei prodotti del territorio, che raccoglie centinaia di produttori e botteghe, oltre a un migliaio di ristoranti tipici puntando alla genuinità dei prodotti a chilometro zero.

MONDO TOURING
Dettagliata, precisa e puntuale la Guida Verde Toscana (410 pag., 29,90 €, 23,92 € ai soci Tci) è un’ottima compagna di viaggio. Volterra è una delle 39 Bandiere Arancioni in Toscana del Touring Club Italiano, delle quali sette si trovano in provincia di Pisa. L’elenco completo si trova su bandierearancioni.it.

Peso: 
0