Il logo. Perché?

VERDE
Un colore che piace
Non abbiamo elementi per affermare che sia stata, nel tempo, una scelta consapevole, ma possiamo affermare che il verde è il colore più ricorrente col quale, nel tempo, il Touring ha comunicato. C’è, come molti sanno, una bandiera del Touring, ridisegnata da Bob Noorda a sfondo verde. E poi copertine, in cartografia e soprattutto nella più diffusa collana di guide: quella che identifica la gran parte di italiani in viaggio, soci e non. Il “verde Touring” è un segno distintivo, cui non si possono, sinceramente, attribuire consapevoli valenze etiche o ideologiche, ma che tuttavia sottolinea, per lo meno, un rapporto virtuoso e rispettoso tra uomo e natura.

RUOTA
Sempre in movimento
La ruota che delimita il nostro marchio è di una bicicletta. Infatti l’8 novembre del 1894 fu fondato il Touring Club Ciclistico Italiano. Solo sei anni dopo (nel 1900) cadde la seconda “C”, a significare la volontà dell’Associazione di dedicarsi al viaggiare senza legarsi al mezzo di locomozione utilizzato. Ricostruzioni troppo sintetiche attribuiscono tale opportuna decisione alla nascita dell’automobile, ma si tratta di una interpretazione frettolosa. Negli stessi primi anni del ‘900 il Touring diede vita a iniziative associative, studi, convegni internazionali che coinvolsero tutti i mezzi di locomozione. La filosofia è sempre stata: grande modernità e tempestività, senza rinnegare le proprie origini.

BANDIERA
Identificazione totale
Anche la bandiera è lì, dentro la ruota, dal primo giorno di vita dell’Associazione. Strumentale, per definirci ed essere riconosciuti all’origine. Abbiamo scelto una denominazione internazionale, era evidente che fosse necessario, a Touring Club, aggiungere di quale Paese. E l’elemento visivo più identificabile è la bandiera, simbolo di un Paese e, più ancora, di un popolo. A questo simbolo siamo molto affezionati: in 120 anni non ci ha mai sfiorato il pensiero di ammainarla o di metterla in secondo piano. È il simbolo dei cittadini italiani.
E quindi rimarrà sempre il simbolo del Touring.