Firenze e il dilemma del guinzaglio



Nella mia rubrica "Viaggi a 4 zampe" pubblicata sul Touring Magazine di aprile e dedicata a Firenze, ho consigliato Le Cascine per una passeggiata in piena libertà nei pressi del centro storico (http://www.touringmagazine.it/articolo/493/4zampe.-Sul-Lungarno).
Già nell'Ottocento il cockerino della poetessa inglese Elizabeth Barret Browning amava scorazzare in questo parco a una ventina di minuti dalla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, abitudine che i miei amici pelosi fiorentini mi hanno confermato di non aver perso anche oggi.
Come giustamente mi segnala una gentile lettrice, però, il regolamento comunale di Firenze impone l'uso del guinzaglio. 
"Ai cani accompagnati dal proprietario o da altro detentore è consentito l’accesso a tutte le aree pubbliche e di uso pubblico compresi i giardini e i parchi. E’ fatto obbligo di utilizzare il guinzaglio e, ove sia necessario, anche la apposita museruola qualora gli animali possano determinare danni o disturbo agli altri frequentatori" (art. 22).
Siamo, dunque, tutti fuorilegge?
D'altra parte è lo stesso regolamento comunale a definire il nostro diritto a: "un'opportuna attività motoria e rapporti sociali quotidiani" (art. 19) e addirittura la dimensione dei recinti dove possiamo stare liberi, che "non dovrà essere inferiore a metri quadrati 15; ogni recinto non potrà contenere più di due cani adulti con gli eventuali loro cuccioli in fase di allattamento; ogni cane in più comporterà un aumento minimo di superficie di metri quadrati 6" (art. 21).
Secondo l'elenco sul sito del comune (http://www.comune.fi.it/opencms/export/sites/retecivica/citta_firenze/citta_sostenibile/animali/animali_e_citta/Aree_verdi.html) le aree "Cani Liberi" a Firenze sono circa una quarantina (una di circa 2 mila metri quadri anche a Le Cascine), per un totale di 130 mila cani secondo i dati recenti della ASL. Facendo un rapido calcolo, questo significa 3.250 cani (e padroni) per ogni area (ai quali bisogna aggiungere eventuali turisti a 4 zampe).
A onore di cronaca, inoltre, durante le mie vacanze fiorentine ho trovato molte di queste aree in uno stato che rendeva decisamente spiacevole per me e la mia bipede una passeggiata al loro interno.
Insomma, proprio perchè Firenze - prima in Italia nel 1999 - ha adottato un illuminato Regolamento sulla Tutela degli animali, questa faccenda del guinzaglio rischia di diventare un vero e proprio dilemma. 
Ho deciso, quindi, di interpellare la massima autorità in materia: il dottor Arnaldo Melloni, responsabile dell'Ufficio per i Diritti degli Animali del Comune di Firenze.
"Sebbene la norma imponga l'obbligo del guinzaglio, la tendenza è di tollerare i cani liberi nei parchi cittadini" - mi ha spiegato il dottor Melloni - "intervenendo ed, eventualmente, sanzionando soltanto in seguito a segnalazioni di situazioni particolari. Tengo a sottolineare, però, che negli ultimi anni i problemi sono stati pochi, anche grazie alla migliore preparazione dei proprietari dei cani e ai corsi di "Cane Buon Cittadino" proposti dal comune".
Conclusione: a Firenze diritto di libertà dal guinzaglio soltanto per 4 zampe (e bipedi) ben educati. 
Chi vuole saperne di più può scrivere a diritti.animali@comune.fi.it e magari visitare il Parco degli Animali, il nuovo canile vanto dell'aministrazione comunale dove ha sede anche l'Ufficio per i Diritti degli Animali, nel seguente orario: lunedì e venerdì dalle 9.30 alle 11.30; martedì e giovedì dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 15.00 alle 17.00; sabato (su appuntamento) dalle 9.30 alle 11.30.
 

Altri post di Benny Obama

Ritratto di Benny4zampe
12/09/2013 - 12:57
L’estate sta finendo e per gli addetti ai lavori della fabbrica delle vacanze è già giunto il momento di fare i conti. Volendo fare un bilancio dei primi mesi del 2013 anche dal punto di vista di noi 4 zampe ci sono almeno un paio di notizie che mi fanno scodinzolare per il futuro. La prima...
Ritratto di Benny4zampe
12/06/2013 - 20:09
 Ecco gli indirizzi, regione per regione, delle spiagge (libere O stabilimenti balneari) dove anche noi 4 zampe possiamo goderci sole e mare in compagnia dei nostri bipedi (fonte ENPA www.vacanzebestiali.org). Ne conoscete delle altre? Scriveteci!ABRUZZO La Playa Piazzale Laudi 2, Pescara Tel. 085...
Ritratto di Benny4zampe
07/04/2013 - 23:37
Questa volta io sono rimasto a casa e lei è andata ad Amsterdam per l'inaugurazione del Rjiksmuseum, il grande museo olandese che riapre al pubblico il 13 aprile al pubblico dopo dieci anni di chiusura per ristrutturazione  www.rijksmuseum.nl). I lavori di restauro hanno riportato all'antico...
Ritratto di Benny4zampe
21/01/2013 - 11:32
    Cari amici, nel weekend mi sono dato alla cultura e mi sono concesso un divertente giretto al museo. Avete capito bene: fra tanti divieti, a Milano ho scoperto un museo dove anche noi 4 zampe possiamo entrare, tenendo rigorosamente il nostro bipede al guinzaglio, come ricorda il cartello di...
Ritratto di Benny4zampe
29/12/2012 - 01:28
Appena inaugurato in provincia di Caserta, il primo museo d’Europa dedicato a noi migliori amicidell'uomo, racconta una grande storia d’amore e collaborazione che dura da secoli. In quasi 400 metri quadri di esposizione tutti dedicati all’uomo e al suo quattrozampe, immagini, opere d’arte, oggetti...