Un libro su Venanzio Sella, fratello di Quintino

Venerdì 13 gennaio alle ore 17, presso l’Accademia delle Scienze di Torino, verrà presentato al pubblico il libro di Valerio Castronovo “Giuseppe Venanzio Sella. Imprenditore e uomo di studi”.
Fratello maggiore di Quintino, di cui assecondò l’attività politica e di governo, Giuseppe Venanzio fu imprenditore di spicco nell’Italia agli esordi dell’unità nazionale, oltre che valido studioso nel campo delle scienze fisico-chimiche. Membro della Giuria internazionale per il settore laniero all’Esposizione Universale di Londra del 1862 e in quella di Vienna del 1873, percorse mezza Europa per acquisire le soluzioni più efficaci per l’incipiente sviluppo dell’industria manifatturiera e del credito bancario in Italia. Fu ammiratore della Germania di Bismarck per i suoi progressi in campo tecnico e scientifico oltre che per il suo sistema educativo. Appassionato studioso di fotografia, nel 1856 pubblicò il primo manuale italiano di arte fotografica, il “Plico del Fotografo”, che fu presto tradotto anche in altre lingue. Valerio Castronovo ne ripercorre la vita, offrendoci il ritratto di un uomo dai molteplici interessi e dalle molte capacità.
 Oltre all’autore - professore di Storia dell’impresa e dell’organizzazione aziendale alla LUISS,  già professore ordinario di Storia moderna all’Università di Milano e di Storia contemporanea all’università di Torino -  interverranno il prof. Giovanni Zanetti - già professore ordinario di Economia politica all’Università di Torino - e il prof.  Enrico Filippi - già professore ordinario di Economia aziendale all’Università di Torino. Introdurrà e presiederà l’incontro Massimo Mori, professore ordinario di Storia della filosofia all’Università di Torino.

Altri post di Piero Carlesi

10/01/2018 - 13:45
Anche questa 2a edizione di NATURÆ vuole essere un’occasione speciale per riflettere sul tema del rapporto fra uomo e natura, prendendone in esame diversi aspetti. Dall’emozione avventurosa, al valore della conoscenza e della salvaguardia ambientale. Aspetti diversi ma riconducibili tutti ad un...
22/12/2017 - 14:15
Si, si, oggi è solo il 22 di dicembre, ma sta per arrivare il Natale e tutte le feste dopo. Saremo travolti fino al 6 gennaio. Solo l'8 si riprenderà a pieno ritmo (in realtà noi della redazione Tci anche ben prima...). Quindi.. non sembri fuori luogo un annuncio per il 18 gennaio... è già dietro l...
04/12/2017 - 15:00
In occasione della Giornata Internazionale delle Montagne, lunedì 11 e martedì 12 dicembre all'Università statale di Milano si parlerà di ricerca, innovazione, reti e coinvolgimento dei giovani per lo sviluppo dei territori montani. Lunedì 11 dicembre, a partire dalle 11, cento studenti e i...
01/12/2017 - 13:15
È nata il 25 novembre 2017, a Monaco di Baviera, alla presenza di 24 associazioni alpinistiche rappresentanti di altrettanti paesi europei l’EUMA, European Union Mountaineering Association. Un importante traguardo al quale il Club Alpino Italiano stava lavorando da tempo. Scopo dell'EUMA sarà...
30/11/2017 - 11:30
Sabato 2 dicembre alle ore 16,30 al Museo Nazionale della Montagna, Sala degli Stemmi, a Torino nell'ambito degli appuntamenti autunnali di Leggere le Montagne si terrà un pomeriggio dedicato a Giorgio Bertone, uno dei più forti alpinisti italiani, scomparso quarantanni fa. Saranno presenti Roberto...