Gli Stati generali della montagna a Biella sabato 11 novembre

L'invito è perentorio: tutti coloro che hanno a cuore il futuro della montagna devono essere presenti a Biella sabato 11 novembre al convegno Ripensare alla montagna, che si terrà dalle 9 alle 18,30, presso l’Auditorium dell’Università Aziendale di Banca Sella, in via Corradino Sella 6. L'occasione del convegno è la celebrazione del trentennale della nascita di Mountain Wilderness, associazione internazionale volta a preservare l'autenticità dell'ambiente montano.
Organizzato dal Cai di Biella, dalla Città di Biella e da Fondazione Sella, il convegno tratterà il delicato argomento del futuro della montagna e dei suoi territori. In primo piano sarà posto il tema dell’equilibrio tra salvaguardia della natura e fruizione delle risorse, ma non mancherà un importante approfondimento delle materie legate all’etica dell’alpinismo e degli sport montani. Il convegno sarà anche una opportunità per rifare il punto sulle premesse di base dell’associazione, le Tesi di Biella approvate nel 1987.
Interverranno grandi nomi del panorama della montagna, Cai, Caai, Mountain Wilderness International, Cipra, e molti altri. Nell’occasione verrà anche inaugurata la mostra “Mountain Wilderness i primi passi. Mostra fotografica della Fondazione Sella” a cura di Pietro Crivellaro e Andrea Pivotto.

Dalle 8,30 saranno registrati i partecipanti, mentre alle 9 cominceranno i saluti istituzionali (Maurizio Sella, presidente Banca Sella; Marco Cavicchioli, sindaco di Biella; Alberto Rampini, presidente Caai; Franco Tessadri, presidente MW; Vincenzo Torti, presidente generale del Cai; Kurt Diemberger, presidente onorario di Mountain Wilderness International; Jordi Quera, presidente di Mountain Wilderness International) seguiti dalla sessione dedicata alle “Relazioni tra montagna e civilizzazione: possibile compromesso tra natura e sviluppo sostenibile delle Terre Alte”, con le relazioni di Annibale Salsa, Accademia della montagna del Trentino; Francesco Pastorelli, Cipra Italia; Dino Genovese, Comitato Scientifico Cai Lpv; Enrico Camanni, Dislivelli; Federico Chierico, Paysage à Manger; Mattia Sella, Uiaa.

Alle 12,30 verrà inaugurata la mostra e, dopo un light lunch, alle 14,15 riprenderà il convegno, con la sessione dedicata a “Etica dell’alpinismo e fruizione escursionistica, sportiva e agonistica della montagna”. Alle 16,30 comincerà la Tavola rotonda pubblica sulla presenza di MW nel panorama italiano e internazionale, coordinata da Alessandro Gogna cui interverranno gli scrittori Paolo Cognetti e Matteo Righetto. Dalle 10 alle 16 piccoli produttori di montagna presenteranno le loro produzioni agricole animando un vivace mercatino.
Infine alle ore 21, nel Duomo di Biella, si terrà un concerto del Coro S. Ilario di Rovereto.

Per maggiori informazioni: Fondazione Sella 015.2522445;  mountainwilderness.it  caibiella.it

Altri post di Piero Carlesi

10/01/2018 - 13:45
Anche questa 2a edizione di NATURÆ vuole essere un’occasione speciale per riflettere sul tema del rapporto fra uomo e natura, prendendone in esame diversi aspetti. Dall’emozione avventurosa, al valore della conoscenza e della salvaguardia ambientale. Aspetti diversi ma riconducibili tutti ad un...
22/12/2017 - 14:15
Si, si, oggi è solo il 22 di dicembre, ma sta per arrivare il Natale e tutte le feste dopo. Saremo travolti fino al 6 gennaio. Solo l'8 si riprenderà a pieno ritmo (in realtà noi della redazione Tci anche ben prima...). Quindi.. non sembri fuori luogo un annuncio per il 18 gennaio... è già dietro l...
04/12/2017 - 15:00
In occasione della Giornata Internazionale delle Montagne, lunedì 11 e martedì 12 dicembre all'Università statale di Milano si parlerà di ricerca, innovazione, reti e coinvolgimento dei giovani per lo sviluppo dei territori montani. Lunedì 11 dicembre, a partire dalle 11, cento studenti e i...
01/12/2017 - 13:15
È nata il 25 novembre 2017, a Monaco di Baviera, alla presenza di 24 associazioni alpinistiche rappresentanti di altrettanti paesi europei l’EUMA, European Union Mountaineering Association. Un importante traguardo al quale il Club Alpino Italiano stava lavorando da tempo. Scopo dell'EUMA sarà...
30/11/2017 - 11:30
Sabato 2 dicembre alle ore 16,30 al Museo Nazionale della Montagna, Sala degli Stemmi, a Torino nell'ambito degli appuntamenti autunnali di Leggere le Montagne si terrà un pomeriggio dedicato a Giorgio Bertone, uno dei più forti alpinisti italiani, scomparso quarantanni fa. Saranno presenti Roberto...