Oggi, la Giornata Nazionale degli Alberi

Che oggi sia la Giornata nazionale degli alberi lo sanno in pochi. La notizia è stata ripresa solo in alcuni siti “verdi”, ma la grande comunicazione l'ha ignorata. Però per noi del Touring la notizia è importante e va sottolineata perché gli alberi sono importanti.

La Giornata è stata istituita con la Legge n. 10 del 14 gennaio 2013 (norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani), per porre l'attenzione sull'importanza degli alberi sia per la vita dell'uomo, sia per l'ambiente.
Da sempre gli alberi ci raccontano la storia, rallentano i fenomeni di dissesto idrogeologico così diffusi nel nostro Paese, mitigano il clima, rendono più vivibili gli insediamenti urbani con parchi e aree verdi, proteggono il suolo e migliorano la qualità dell'aria. Secondo uno studio il verde urbano in Italia assorbe 12 milioni di tonnellate di CO2 all’anno, il 3% del totale.
E non solo: secondo un altro studio condotto da Nature Conservancy, organizzazione che si occupa di tutelare l’ambiente, soltanto tutelando gli alberi già in vita, si contribuisce a ridurre le emissioni di CO2 di 7 miliardi di tonnellate all’anno entro il 2030.

Molti alberi sono secolari: ci sono ulivi nel SudItalia che hanno 7-800 anni; anche il nostro villaggio di Marina di Camerota vanta molti ulivi ultracentenari. Recentemente ho ammirato anche larici di molti secoli in val d'Aosta e in Alto Adige. Diversi libri editi negli ultimi anni hanno portato alla ribalta questi grandi vecchi della natura che hanno attraversato i secoli.

Rispettiamo allora questi amici dell'uomo: già oggi uscendo dai luoghi di lavoro attraversiamo un parco, guardiamoli: sono gli ultimi giorni per molti di loro che hanno le foglie. Ammiriamoli. L'imminenza dell'inverno li spoglierà (si salveranno solo i sempreverdi come molte conifere), ma poi con l'arrivo della primavera torneranno i rinverdirsi e a farci compagnia.

Altri post di Piero Carlesi

04/12/2017 - 15:00
In occasione della Giornata Internazionale delle Montagne, lunedì 11 e martedì 12 dicembre all'Università statale di Milano si parlerà di ricerca, innovazione, reti e coinvolgimento dei giovani per lo sviluppo dei territori montani. Lunedì 11 dicembre, a partire dalle 11, cento studenti e i...
01/12/2017 - 13:15
È nata il 25 novembre 2017, a Monaco di Baviera, alla presenza di 24 associazioni alpinistiche rappresentanti di altrettanti paesi europei l’EUMA, European Union Mountaineering Association. Un importante traguardo al quale il Club Alpino Italiano stava lavorando da tempo. Scopo dell'EUMA sarà...
30/11/2017 - 11:30
Sabato 2 dicembre alle ore 16,30 al Museo Nazionale della Montagna, Sala degli Stemmi, a Torino nell'ambito degli appuntamenti autunnali di Leggere le Montagne si terrà un pomeriggio dedicato a Giorgio Bertone, uno dei più forti alpinisti italiani, scomparso quarantanni fa. Saranno presenti Roberto...
28/11/2017 - 17:30
Si è conclusa, dopo due settimane la Mostra internazionale dei documentari sui parchi di Sondrio; la serata di gala al Teatro Sociale di domenica 26 novembre, dopo lo spettacolo La Via incantata di Marco Albino Ferrari, ha incoronato i vincitori dell’edizione 2017. Il primo premio “Città di Sondrio...
22/11/2017 - 16:15
Si è tenuto oggi in Regione Lombardia un convegno dal titolo Montagna futuro. Dalle linee guida al progetto 2018-2023 per la montagna lombarda. Progettato e voluto come un incontro pre-elettorale (la presidenza della Regione Lombardia sarà rinnovata a primavera) si è invece trasformato nel corso...