Montagna: riparte la stagione dei filmfestival. Si inizia con OFF

La 13ª edizione di OFF sì terrà dal 22 al 26 gennaio al Cinema Gavazzeni di Seriate, alle ore 20.30: in programma proiezioni di film dedicati alla montagna, performance artistiche, premiazioni e incontri. L’ingresso è libero.
Suggestive proiezioni di film e immagini fotografiche ci propongono uno sguardo sulle terre alte del mondo. Alpinismo, escursionismo, esplorazioni, ghiacciai, fauna, flora, culture, costumi e tradizioni rivivono sul grande schermo.

Due sono i concorsi in programma.
Cinematografico
Dei 90 film provenienti da tutto il mondo iscritti 18 film selezionati saranno proiettati durante il Festival. Tre le categorie in gara: Orobie e montagne di Lombardia, Terre alte del mondo e Paesaggi d’Italia

Fotografico
Con 25 fotografi partecipanti, per un totale di 125 immagini in gara. 24 selezionate saranno proiettate sul grande schermo all’inizio di ogniserata del Festival.

Ad arricchire il Festival martedì 22 gennaio sarà la proiezione del film fuori concorso di Reinhold Messner: Holy mountain.
La serata finale sabato 26 gennaio, dopo le premiazioni, si concluderà con la proiezione di un film con Walter Bonatti.
Dal 2017 Orobie Film Festival con il Bonatti day ha scelto di dedicargli un’intera serata.
La proiezione di un film, la presentazione di una performance artistica e l’assegnazione di un premio, non sono che un omaggio che il Festival bergamasco offre a un nome leggendario che è entrato come eroe nella storia dell’alpinismo mondiale.

LA PERFORMANCE
La Compagnia delle Chiavi presenta
Tuo Walter, evocazione di Walter Bonatti attraverso immagini e voci con Silvia Lorenzi - Soprano e Voce Recitante

IL FILM
Chogori la grande montagna
Durata: 52’ - Regia: Roberto Condotta
Prodotto in occasione dei 50 anni dalla storica ascensione al K2 organizzata dal Club Alpino Italiano, il film ripercorre, con grande ricchezza di particolari e di dettagli inediti, le varie fasi della spedizione. Significative le interviste agli alpinisti superstiti Erich Abram, Achille Compagnoni, Lino Lacedelli, Pino Gallotti, Ugo Angelino e allo storico dell’alpinismo Roberto Mantovani.
Si ringrazia il Centro di Cinematografia e Cineteca del Cai.

 

Altri post di Piero Carlesi

Ritratto di pierocarlesi
17/10/2018 - 11:15
BRESSANONE 14 ottobre 2018 - In una splendida giornata di sole tiepido a Bressanone, in occasione dell'International Mountain Summit, giunto al 10° anno, incontro Tamara Lunger, oggi unanimemente riconosciuta come la più brava alpinista della Repubblica italiana.Classe 1986, figli di Hansjorg...
Ritratto di pierocarlesi
19/09/2018 - 14:45
Da martedì 25 a venerdì 28 settembre, presso il Cinema Delfino di Milano (piazza Piero Carnelli, quartiere Forlanini) , nel Municipio 4, si terrà la settima edizione del Milano Mountain Film Festival, organizzato da Associazione Montagna Italia, in collaborazione con diversi enti milanesi. L’...
Ritratto di pierocarlesi
06/09/2018 - 15:30
La prima edizione di questo nuovo festival si tiene a Mantova dal 26 al 30 novembre 2018, al Cinema Mignon, alle ore 21. Nasce il primo Festival cinematografico che desidera promuovere le foreste di tutto il mondo, non solo attraverso il cinema, ma anche attraverso fotografia, arte, musica, ed...
Ritratto di pierocarlesi
04/09/2018 - 13:00
Al festival ALPS tenutosi a Temù, in valle Camonica, concluso  lo scorso 1° settembre e organizzato dall'associazione Montagna Italia ha vinto il Premio ALPI il film Hansjörg Auer - no turning back, di Damiano Levati, Italia. Grazie a un’estrema accuratezza nell’aspetto tecnico e registico il film...
Ritratto di pierocarlesi
23/07/2018 - 12:15
Torna, dal 4 al 12 agosto a Breuil-Cervinia e Valtournenche l’appuntamento annuale con il Cervino CineMountain, la rassegna internazionale di film di montagna più alta d’Europa, giunta alla sua XXI edizione. Protagoniste le storie, le avventure e le emozioni a tutto tondo nelle 64 pellicole in...