Le ferrovie storiche aiutano il turismo slow. Il caso della Ceva-Ormea

Sabato 2 marzo 2019 ho partecipato a Cuneo, nell'ambito del Festival della montagna, alla presentazione in conferenza stampa del progetto D'acqua e di ferro. Percorsi per la valorizzazione delle risorse culturali, urbane e territoriali. Promosso dall'Unione montana alta valle del Tanaro vuole offrire un prodotto turistico sostenibile, proponibile ai fruitori della linea ferroviaria, ma capace di essere vendibile indipendentemente dalla presenza del treno turistico. Il treno e il fiume, intesi come l'insieme delle valenze naturalistiche, paesaggistiche e culturali del territorio stesso, diventanno pretesto di riconoscibilità.

Quattro anni fa partecipai come inviato del Touring all'inaugurazione della ferrovia turistica Ceva-Ormea, dopo anni di abbandono, alla presenza dell'assessore regionale Parigi. Fu una gran festa rovinata due anni dopo da una disastrosa alluvione che distrusse parte del tracciato ferroviario. Nuovamente ripristinata, grazie al fattivo appoggio di Fondazione Fs e del suo presidente Luigi Francesco Cantamessa Armati, la linea seppur turistica, ha ripreso a funzionare e contribuisce in modo importante alla conoscenza di questo territorio della provincia Granda, al confine con la Liguria. I motivi di interesse turistico - i treni partono da Torino e portano tante famigliie con bambini e i ragazzi delle scuole - sono innumerevoli, da Garessio a Ormea, ma sono coinvolte anche le aree confinanti, pensiamo a Briga Alta e all'area brigasca, oggetto di uun mio servizio pochi anni fa sulla rivista Touring.

Altri post di Piero Carlesi

Ritratto di pierocarlesi
17/01/2020 - 18:30
Si è tenuta venerdì 17 gennaio alle ore 12 presso la Provincia di Bergamo la presentazione della 14° edizione di OFF, l’Orobie Film Festival. Promosso dall’Associazione culturale Montagna Italia, il Festival cinematografico di Bergamo e provincia è interamente dedicato al mondo della montagna e si...
Ritratto di pierocarlesi
26/11/2019 - 18:45
Vince il ghepardo iraniano, ma la regina del festival è un’orsa polare La 33a edizione del Sondriofestival, l’evento che anima più di ogni altro il capoluogo della Valtellina e Valchiavenna si è conclusa da due giorni con un grande, enorme successo. Io seguo questo festival dalla decima edizione e...
Ritratto di pierocarlesi
21/11/2019 - 09:45
Si sono spenti da poco i fari sui festival del cinema di montagna estivi che ecco già apparire sugli schermi i festival invernali. A Sondrio Mentre il Festival delle Foreste si è appena concluso a Bergamo (con un premio del Console regionale TCI per la Lombardia) è in corso a Sondrio la nuova...
Ritratto di pierocarlesi
12/09/2019 - 10:15
Ieri 11 settembre a Palazzo Marino è stata presentata l’edizione 2019 di Milano Montagna, evento che vuole promuovere la cultura della montagna a 360° attraverso action sport, storie, innovazione, contest, scienza, sostenibilità, design, film e mostre. Il Comune di Milano e Milano Montagna danno...
Ritratto di pierocarlesi
25/08/2019 - 18:00
Lo scorso giovedì 22 agosto sono entrati in Valsesia dal Colle del Turlo provenienti da Macugnaga 11 ragazzi di Va’ Sentiero che attraversano il nostro Paese sui monti del il Sentiero Italia-Cai, il più lungo trekking del mondo (6800 chilometri). L’arrivo ad Alagna ha coinciso con il traguardo già...