Le ferrovie storiche aiutano il turismo slow. Il caso della Ceva-Ormea

Sabato 2 marzo 2019 ho partecipato a Cuneo, nell'ambito del Festival della montagna, alla presentazione in conferenza stampa del progetto D'acqua e di ferro. Percorsi per la valorizzazione delle risorse culturali, urbane e territoriali. Promosso dall'Unione montana alta valle del Tanaro vuole offrire un prodotto turistico sostenibile, proponibile ai fruitori della linea ferroviaria, ma capace di essere vendibile indipendentemente dalla presenza del treno turistico. Il treno e il fiume, intesi come l'insieme delle valenze naturalistiche, paesaggistiche e culturali del territorio stesso, diventanno pretesto di riconoscibilità.

Quattro anni fa partecipai come inviato del Touring all'inaugurazione della ferrovia turistica Ceva-Ormea, dopo anni di abbandono, alla presenza dell'assessore regionale Parigi. Fu una gran festa rovinata due anni dopo da una disastrosa alluvione che distrusse parte del tracciato ferroviario. Nuovamente ripristinata, grazie al fattivo appoggio di Fondazione Fs e del suo presidente Luigi Francesco Cantamessa Armati, la linea seppur turistica, ha ripreso a funzionare e contribuisce in modo importante alla conoscenza di questo territorio della provincia Granda, al confine con la Liguria. I motivi di interesse turistico - i treni partono da Torino e portano tante famigliie con bambini e i ragazzi delle scuole - sono innumerevoli, da Garessio a Ormea, ma sono coinvolte anche le aree confinanti, pensiamo a Briga Alta e all'area brigasca, oggetto di uun mio servizio pochi anni fa sulla rivista Touring.

Altri post di Piero Carlesi

Ritratto di pierocarlesi
06/12/2018 - 21:00
Poter gustare molte specialità valtellinesi si può a Milano, in questi giorni, se si visita a Rho-Fiera L’artigiano in fiera. Certo, al noto salone di Milano, frequentato da migliaia di visitatori, si può gustare di tutto, anche cibo etnico e di molte regioni d’Italia, ma noi che siamo vicino al...
Ritratto di pierocarlesi
03/12/2018 - 09:30
Si sono tenuti nei giorni scorsi due festival cinematografici molto importanti per gli appassionati di natura. A Sondrio si è svolta la 32a edizione del Sondriofestival dedicato ai documentari girati nei parchi e nelle riserve di tutto il mondo. L’edizione era molto attesa perché debuttava la nuova...
Ritratto di pierocarlesi
13/11/2018 - 19:00
  Il ciclone che ha imperversato nei primi giorni di novembre sull'Italia ha provocato danni ingentissimi in diverse regioni. Ma il Club alpino italiano che ha adottato da sempre la montagna ha vooluto venire incontro alle regioni del Nordest – Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli-Venezia Giulia –...
Ritratto di pierocarlesi
17/10/2018 - 11:15
BRESSANONE 14 ottobre 2018 - In una splendida giornata di sole tiepido a Bressanone, in occasione dell'International Mountain Summit, giunto al 10° anno, incontro Tamara Lunger, oggi unanimemente riconosciuta come la più brava alpinista della Repubblica italiana.Classe 1986, figli di Hansjorg...
Ritratto di pierocarlesi
19/09/2018 - 14:45
Da martedì 25 a venerdì 28 settembre, presso il Cinema Delfino di Milano (piazza Piero Carnelli, quartiere Forlanini) , nel Municipio 4, si terrà la settima edizione del Milano Mountain Film Festival, organizzato da Associazione Montagna Italia, in collaborazione con diversi enti milanesi. L’...