EtnaComics, 7 cose da sapere sul PREMIO EFESTO

1 - Che cos’è il Premio Efesto?
Il Premio Efesto nasce con l’intento di premiare l’originalità e l’innovazione nei giochi da tavolo.
Questo sarà il criterio cardine, seguito da criteri di qualità nella realizzazione del gioco (qualità anche estetica), nella chiarezza del regolamento e nel rapporto qualità-prezzo.
A questa prima edizione possono partecipare i giochi pubblicati in italiano fra metà aprile 2019 e metà aprile 2020.

2 - E’ un premio unico o diviso in categorie?
Il Premio Efesto ha due categorie e divide i giochi in base alla loro durata: da una parte i filler e party games, veloci da spiegare e molto facili da giocare, con durata inferiore ai 30 minuti; dall’altra i giochi più strutturati, con durata superiore ai 30 minuti.
Fermo restando il criterio dell’originalità e dell’innovazione, non ci sono teoricamente limiti di complessità e di durata.

3 - Come si partecipa?
La scelta dei giochi partecipanti è a giudizio unico e insindacabile della Giuria, che invita l’editore a partecipare e a far pervenire le copie ai giurati. Se l’editore non è interessato e non sottoscrive il Regolamento, il gioco non partecipa.
EtnaComics prevederà sui suoi canali social ufficiali spazi per suggerire alla Giuria titoli considerati meritevoli, e darà spazio e visibilità a tutti i giochi selezionati.

4 - Che cosa si vince?
La statuetta del Premio Efesto realizzata in esclusiva per il premio da un artista catanese e uno sconto significativo sullo stand per la partecipazione alla fiera EtnaComics. Inoltre tutti i giochi selezionati avranno visibilità sui canali social di EtnaComics e i tre finalisti di entrambe le categorie avranno anche uno stand dedicato in fiera, con dimostrazioni.

5 - Quando viene annunciato il premio?
La rosa dei finalisti verrà resa pubblica un mese prima di EtnaComics, ai primi di maggio.
Il vincitore viene proclamato la settimana successiva, il 12 maggio, e l’editore premiato durante la serata di gala organizzata nei giorni di EtnaComics, a inizio giugno.

6 - Chi c’è in giuria?
Presidente di Giuria è Luca Sulfureo Bonora, giornalista, esperto e appassionato di gdt e gdr, già giurato del Gioco dell’Anno per LuccaComics&Games.
In giuria con lui Salvatore Mellia di EtnaComics, Segretario del premio; il blogger Andrea Dado di Dado critico e il videoblogger Andrea Bianchin del canale Youtube Sgananzium.
Il quinto giurato cambia ogni anno e verrà estratto a sorte fra i partecipanti siciliani all’Area Games di EtnaComics che si candideranno.

7 - Quindi anche io posso diventare giurato per un anno?
Se sei un giocatore da tavolo siciliano, partecipi all’Area Games di EtnaComics, vieni allo spazio dedicato al Premio Efesto, compili la cartolina con i tuoi dati e rispondi correttamente a tre domande di cultura ludica (permettici di fare un minimo di selezione, ok?), puoi diventare giurato per un anno, provando tutti i giochi candidati e contribuendo con gli altri membri della Giuria alla scelta dei finalisti e del vincitore.

 

Altri post di Luca "sulfureo" Bonora

Ritratto di luca_bonora
21/10/2019 - 11:30
Negli ultimi tempi è tornato di moda, nel mondo dei giochi da tavolo, un tema che era stato a lungo accantonato: quello dalla gara, in cui non ci sono punteggi da raggiungere, ma vince chi arriva primo. Tre titoli hanno attirato l’attenzione di molti: Flamme Rouge, Gioco dell’Anno 2018; El Dorado,...
Ritratto di luca_bonora
30/09/2019 - 14:30
Torno sul parallelo giochi da tavolo-vini per parlare di un argomento al centro dell’attenzione degli utenti: il prezzo dei boardgame. Non si contano le volte che il prezzo di pubblicazione di un titolo viene criticato perché eccessivo, talvolta corroborando la tesi con piccoli errori nella...
Ritratto di luca_bonora
22/11/2018 - 11:15
Questo finesettimana, da venerdì 23 a domenica 25 novembre, FieraMilanoCity ospita l’edizione 2018 di G! come Giocare, la grande manifestazione dedicata soprattutto, ma non esclusivamente, ai bambini da 2 a 12 anni. Questa undicesima edizione dell’evento occupa due interi padiglioni della Fiera,...
Ritratto di luca_bonora
01/10/2018 - 09:45
In un’annata straordinariamente ricca, la Giuria del Gioco dell’Anno, di cui faccio parte, ha selezionato, tra i 41 giochi iscritti al concorso, i seguenti cinque finalisti: Azul: da 2 a 4 abili ceramisti si sfidano per decorare il Palazzo Reale di Evora. Un gioco semplice da spiegare, ma...
Ritratto di luca_bonora
03/09/2018 - 15:00
Usciti (quasi) indenni dalle magiche terre di Oz, ma con la soddisfazione di aver nuovamente messo nel sacco il professor Noside*, torniamo a parlare di escape room da tavolo confrontando i tre prodotti usciti negli ultimi anni: Deckscape (3 avventure indipendenti); Unlock! (3 scatole con 3...