IL RIPOSO DEL GUERRIERO TRA LE ALPI GIAPPONESI

Tokyo.Ho scoperto il Giappone intorno ai dieci anni grazie ai film di Kurosawa.Quelli  piu`famosi li ho visti e rivisti mille volte e ogni volta, mi hanno aiutato a capire qualcosa in piu`di questo difficile paese e della sua gente. Conosco bene molte delle cruente storie guerresche narrate dal regista e ho sempre amato i loro protagonisti, come Toshiro Mifune.

    

E`stata ,quindi, una gradita sorpresa scoprire che, alla fine del Cinquecento, il condottiero Takeda Shingen e i suoi samurai,provati dai feroci combattitamenti tra i monti dello Shinano(l`odierna prefettura di Nagano) si erano ristorati alle stesse fonti termali che, ospite del Tateshina Grand Hotel Takinoyu ,nel cuore delle Alpi Giapponesi,ho potuto godere, anch`io, in occasione di una recente escursione.

 

Il Tateshina Grand Hotel Takinoyu,prende nome dall` altopiano ed e`un vecchio ,elegante albergo nei boschi.Molto conosciuto,onorato da ripetute visite dei due utltimi imperatori,e` stato costruito e ampliato a piu`riprese.Lungo edificio orizzontale,non particolarmente bello,sorge a ridosso di uno storico onsen,di cui sfrutta le rinomate acque terapeutiche, accanto al  piccolo ,irruente,fiume Takinoyu.

  

E`, questa,una zona suggestiva,rupestre,assai popolare tra i turisti giapponesi,in tutte le stagioni, ricca di attrazioni naturali e storiche.Il lago di Suwa,ad esempio, che con i suoi celebri,antichissimi santuari shinto-buddisti, abbiamo visitato in questa gita di tre giorni ,a fine di un inverno che e`stato mite.

  Il viaggio, in treno fino a Chino, cittadina con ancora qualche edificio antico rimasto in piedi sul lago,e`durato circa tre ore.

Takeda Shingen ,che abbiamo citato prima, personaggio storico del Sengoku era il signore di queste terre e un invincibile generale di cavalleria. E`il protagonista(fittizio perche`viene ucciso subito da un`archibugiata traditora ed entra in scena il suo sosia-malandrino)dello spettacolare Kagemusha.,il travagliato nella produzione ,ma bellissimo film a colori del maestro giapponese.Premiato a Cannes-Kagemusha- con qualche liberta`cinematografica, ricostruisce gli eventi che portarono alla battaglia di Nagashino e al massacro, sotto il fuoco a mitraglia della plebea,ma micidiale fanteria di Oda Nobunaga, del fior fiore,a cavallo, dei nobili samurai di Takeda.

  

Un primo passo-sottintende la metafora del film- della lunga marcia compiuta dal Giappone verso una modernita` omologante e occidentale.

Ecco, senza voler esagerare la portata del ricordo di un vecchio film,le sensazioni di tanti anni fa, a me pare che,il territorio di Nagano, dove si trovano,forse non a caso, gran parte delle Alpi Giapponesi( catene montuose cosi`battezzate nel tardo Ottocento da un missionario inglese) abbia conservato qualcosa del Giappone d`antan,di come, almeno, ce lo immaginiamo oggi,vivendo a Tokyo.Una diversa atmosfera spirituale.Torneremo, per approfondire, quest` estate.

  

 L`ascesa (in funivia) del monte Kitagate con relativa scarpinata tra i “sugi” innevati e quella del Kuruma(1925 metri)in seggiovia, per ammiarare da una ventossima piattaforma la chiostra dei monti Yatsugatake sono state,poi, una bellissima,indimenticabile esperienza.Chiedono un bis.

 

 

Altri post di Leo Grigliè

Ritratto di lgriglie
02/12/2020 - 10:45
  Tokyo.Toccando ferro,siamo stati fortunati,qui in Giappone:le misure restrittive”anti Corona”sono state blande e non hanno modificato piu`di tanto le abitudini della gente. Ad ogni incipiente raffreddore,le mascherine si sono sempre portate, baci ,  abbracci, strette di mano,pacche e toccamenti...
Ritratto di lgriglie
22/10/2020 - 12:15
Tokyo.Vita da cani per modo di dire, perche,`il soggiorno,due settimane  fa, allo Shirahama Ocean resort,e`stato dei piu` piacevoli.E`un posto insolito per il Giappone,un abergo che accoglie ospiti cinofili.Cosa rara,ci si puo`andare in compagnia del proprio cane.Intendiamoci la segregazione non e`...
Ritratto di lgriglie
17/09/2020 - 11:00
Kyoto. Non ho mai visto l`antica capitale imperiale cosi sguarnita di turisti. Come per un po`tutte le citta d`arte del mondo-e in Italia ne sappiamo qualchecosa-non tutto il Covid viene per nuocere.L`assedio degli inclusive tours di visitatori cinesi-che gli snobbissimi abitanti considerano...
Ritratto di lgriglie
20/08/2020 - 09:15
Tokyo.La torrida estate ci spinge a visitare, ancora, una perla turistica del Setouchi ,la regione del Mare Interno:Shodoshima.Cioe`”l`isola dei fagiolini”,se traduciamo letteralmente,che si raggiunge con vari traghetti che partono in genere da Takamastu,ma anche da Osaka o da Kobe.    Famosa per...
Ritratto di lgriglie
23/07/2020 - 10:15
Tokyo.Sembra si sia tornati al sakoku,alla seclusione,all`isolameno forzato dei bei tempi andati.Le difficolta`di viaggiare all`estero durante quest`estate di Covid,ci hanno indotto ad approfittare degli incentivi offerti per invogliare i giapponesi ,costretti dalle vigenti restrizioni  a...