Sapori trentini. Dal Teroldego allo Zelten

Vini, salumi, formaggi e dolci: ecco gli indirizzi giusti per trovare quelli doc

 

Trentino non è solo mele: è anche grandi vini, come quelli della Cantina sociale di Trento (via dei Viticoltori, 2/4) – Pinot grigio, Chardonnay, Nosiola, Gewürztraminer e  il Teroldego, un eccellente rosso – e di Mezzacorona-Rotari, a San Michele all’Adige, che propone anche ottime bollicine. Chi preferisce la birra, può provare Clesium, birrificio artigianale di Cles (via Trento 119).
Seguendo il Trenino dei Castelli, diventa inevitabile una tappa all’apicoltura Mieli Thun, a due passi dal castello (via Castel Thun 8). Succhi, aceto e sidro di mele sono il fiore all’occhiello di Lucia Maria Melchiori, azienda agricola di Tres di Predaia (via Santa Barbara 2). Nella valle dell’Adige, carni e salumi di qualità e a km 0 sono da Troier, a Lavis (via Roma 13).

A Trento, affettati, formaggi di malga e non, marmellate e altre eccellenze locali si trovano alla Gastronomia Mein (via Roggia Grande, 12 - cancello via Calepina, 53, tel. 0461.235217). Sempre a Trento, golosi di strudel, torte di mele, zelten (dolce locale a base di frutta secca e canditi) hanno “pane” per i loro denti nella Pasticceria Bertelli (via Oriola 29) e alla Casa del cioccolato (Via Belenzani, 21, tel, 0461.234352).
Tutte le info su www.tastetrentino.it